Saturday, May 14, 2016

Italian Personal Pronouns (Subject and Object). Learn the difference between Egli/Ella and Lui/Lei | Basic Italian Grammar #2

Learn how and when to use Italian Personal Pronouns (both subject and object). Are you sure you know the difference between Egli/Ella and Lui/Lei?

Read the article below, compare it to the source provided at the end to see how I've translated words and expressions, then read my final tips and test your knowledge with a short exercise.



I Pronomi Personali Italiani

I pronomi personali italiani (Italian personal pronouns) rimpiazzano nomi propri o comuni (e in alcuni casi anche animali o cose). Esistono tre forme al singolare e tre forme al plurale. Si dividono ulteriormente in pronomi personali soggetto (personal subject pronouns) e pronomi personali complemento (personal object pronouns).

Pronomi Personali Soggetto (Personal Subject Pronouns)

Spesso in italiano i pronomi personali soggetto vengono omessi dato che la forma del verbo indica la persona.
  • egli (he) and ella (she) si riferiscono solo a persone:
Egli (Mario) ascoltò la notizia in silenzio.
He (Mario) heard the news in silence. 

Ella (Marta) gli rimproverava spesso i suoi difetti.
She (Martha) often reproached him for his faults. 

NOTA: “ella” è oggigiorno una forma letteraria e desueta nella lingua parlata.

  • esso (he) e essa (she) si riferiscono ad animali o cose:
Mi piace quel cane perché (esso) è un bastardino.
I like that dog because (he) is a mutt. 

NOTA: Spesso, nella lingua parlata, ma anche in quella scritta, i pronomi personali complemento “lui” (him), “lei” (her) e “loro” (them) hanno funzione di soggetto, in modo particolare:
  • Quando seguono il verbo
È stato lui a dirlo, non io.
It was him who said it, not I.
  • Quando si vuole dare particolare enfasi al soggetto
Ma lui ha scritto!
But he wrote!
  • Nei paragoni
Marco fuma, lui (Giovanni) non ha mai fumato.
Mark smokes, he (John) has never smoked.
  • Nelle esclamazioni
Povero lui!
Poor him!
Beata lei!
Lucky you!
  • Dopo “anche”, “come”, “neanche”, “nemmeno”, “persino”, “proprio”, “pure” e “quanto”


Anche loro sono al cinema.
They too are at the cinema. 

Nemmeno lei lo sa.
Not even she knows.

Lo dice proprio lui.
He says it himself.

Pronomi Personali Complemento (Personal Object Pronouns)

In italiano, i pronomi personali complemento sostituiscono il complemento diretto e indiretto (vale a dire quelli preceduti da una preposizione). Hanno forme “toniche” (tonic) e “atone” (atonic). 
  • Le forme “toniche” o “forti” (strong) sono quelle che hanno una forte enfasi all'interno della frase:
È a me che Carlo si riferisce.
It's me that Charles is referring to.

Voglio vedere te e non tuo fratello. 
I want to see you and not your brother. 
  • “Atone” o “deboli” (weak) (chiamate anche “particelle pronominali”) sono quelle forme che non hanno un significato particolare e che possono dipendere dalla parola vicina. Le forme non accentate vengono chiamate:
  • “Proclitiche” quando si riferiscono alla parola che precedono
Scrivimi presto!
Write to me soon!

Non voglio vederlo.
I do not want to see it/him.

Credendolo un amico gli confidai il mio segreto.
Thinking he was a friend, I confided in him my secret.

NOTA: Quando le forme verbali vengono troncate, la consonante del pronome viene raddoppiata.

Fa' a me - fammi
di' a lei - dille



    Link all'articolo originale: Italian Personal Pronouns
    AutoreMichael San Filippo
    Traduttore: Alexandro Piccione


    -----------------------------------------------------------------------

    SPEAK ITALIAN LIKE A PRO - TIP #34

    It's very important to understand the real difference between using egli/ella and lui/lei. Especially since both forms are grammatically correct. Let's see a couple of examples:

    She told me I'm right. =
    Lei mi ha detto che ho ragione.
    but also:
    Ella mi ha detto che ho ragione.

    He's very strong =
    Egli è molto forte.
    but also:
    Lui è molto forte.

    So, even though both translations are correct, as an Italian native speaker I have to say that Egli and Ella (especially Ella) aren't used a lot in the spoken language. They sound very literary. 

    You will never hear an Italian say:

    Ella mi piace molto (they'd use “Lei mi piace molto” instead)

    or:

    Egli ha torto (they'd use “Lui ha torto” instead)

    Egli can be sometimes heard in more formal contexts. Ella is something you'd only find in books and such.

    I hope the distinction between Egli/Ella and Lui/Lei is now more clear!

    -----------------------------------------------------------------------


    PUT YOUR ITALIAN TO TEST - EXERCISE #34

    Now that you are familiar with Italian personal pronouns, read the sentences below and copy/paste the incorrect ones in the comment section along with an explanation of the mistake in English or Italian:
    • Ella è un uomo tutto d'un pezzo.
    • Me ne frego.
    • Erano già sul posto, ma noi siamo arrivati un po' in ritardo.
    • Dimmi tutto, sono qui per ascoltarti.
    • Cercavo proprio egli.
    • Lui sì che mi capisce.
    • Siete stati loro a cercarvela.
    If you liked my article, you are welcome to share or like it. You can follow me on Facebook, Twitter and Google+ to find the latest updates. 

      --------------------------------------------------------------------------------------

      If you have any questions or you just want to chat, feel free to leave a comment in English or Italian. See you next week.

      Per ogni eventuale domanda o considerazione sulla traduzione ti invito a lasciare un commento in lingua italiana o ingleseAlla prossima settimana.

      No comments:

      Post a Comment