Saturday, March 5, 2016

Italian greetings. Learn how to use the most suitable greeting in every situation

Today you are going to learn how to greet Italians in (almost) every situation. You'll also learn how to answer correctly to pre-made greetings (how are you doing etc).

 Read the article below, compare it to the source provided at the end to see how I've translated words and expressions, then read my final tips and test your knowledge with a short exercise.


Come dire Hello in italiano

La maniera più diretta per dire "hello" in italiano è "ciao" ma ci sono in verità diversi modi per salutare qualcuno in italiano. A seconda della circostanza del saluto, alcuni di questi modi potrebbero essere più adatti. Ecco alcuni dei saluti più utili da conoscere.

Hello Standard 

1. Dì "ciao" in situazioni informali. Si tratta di uno dei modi più comuni di dire "hello" o "hi" in italiano. 
  • Nota bene che "ciao" può anche essere tradotto in "good-bye" a seconda del contesto in cui viene proferito. 
  • Anche se è abbastanza comune, "ciao" è considerato come un saluto informale ed è di solito utilizzato nelle situazioni informali o tra amici e famiglia.
  • Pronuncia "ciao" come chow.
2. Passa a "salve" per le situazioni neutre. Questa è la seconda maniera più comune di dire "hello" in italiano. ma non è diffusissima. 
  • Anche se non è comune quanto "ciao", l'utilizzo di "salve" è più appropriato con persone con le quali non sei familiare. La maniera più formale di salutare qualcuno è con un saluto che tiene conto dell'orario, ma l'utilizzo di "salve" è comunque appropriato con la maggior parte delle persone. 
  •  Per metterla in termini di un parlante madrelingua inglese, "ciao" è come "hi" mentre "salve" si avvicina di più a "hello"
  • "Salve" è preso in presto dal latino e veniva utilizzato con frequenza dai romani durante l'epoca di Cesare.
  • Come "ciao", "salve" può anche essere utilizzato per dire "good-bye" a seconda del contesto.
  • Pronuncia "salve come sahl-veh. 

Saluti che tengono conto dell'orario

1. Dì "buongiorno" al mattino. Questa frase può essere tradotta con "good morning" o "good day."
  • "Buon" deriva dall'aggettivo latino "buono", che vuol dire "good".
  • "Giorno" è un sostantivo italiano che significa "giorno"
  • Come per tanti altri saluti italiani, "buongiorno" può anche significare "good-bye" a seconda del contesto.
  • "Buongiorno" e altri saluti che tengono conto dell'orario vengono considerati le maniere più formali di salutare qualcuno. Detto questo, si possono utilizzare comunque tra amici e familiari.
  • Pronuncia "buongiorno" come bwohn jor-noh. 
2. Saluta le persone con "buon pomeriggio" nel pomeriggio. Questo saluto può essere utilizzato per dire "good afternoon" come saluto o congedo dopo mezzogiorno.
  • Nota bene che potresti comunque sentir dire "buongiorno" nel pomeriggio, ma "buon pomeriggio" è leggermente più comune e accurato. "Buon pomeriggio" è molto più formale di "buongiorno".
  • "Buon" significa "good" e "pomeriggio" è un sostantivo che vuol dire "afternoon"
  • Pronuncia il saluto come bwohn poh-meh-ree-joh. 
3. Dì "buonasera" alla sera. Dopo le 16:00, la maniera più educata di salutare o congedare qualcuno è con "buonasera".
  •  "Buona" significa "good" mentre "sera" è un sostantivo italiano che significa "evening". Dato che "sera" è femminile, l'aggettivo maschile "buon" prende la forma femminile "buona."
  • Pronuncia "buonasera" come bwoh-nah seh-rah.


Saluti aggiuntivi

1. Rispondi al telefono con "pronto?". Si tratta di un altro termine usato per dire "hello" in italiano, ma viene usano solo in conversazioni telefoniche.
  • Puoi usare "pronto" quando ricevi una chiamata telefonica o ne fai una.
  • Come aggettivo, "pronto" significa "ready" in inglese. Rispondendo al telefono con questo termine, si sottointende che si è pronti ad ascoltare quello che il parlante vuole dire o si chiede al parlante se è pronto per parlare.
  • Pronuncia "pronto" come prohn-toh.
2. Dì "ciao a tutti" a un gruppo di personeQuando saluti un gruppo di amici, potresti preferire l'uso di questa frase invece di salutare ciascuna persona individualmente.
  • Ricorda che il termine "ciao" è una maniera informale e disinvolta di dire "hi."
  • "A tutti" vuol dire "to all." La parola "a" significa "to" e la parola "tutti" vuol dire "all" o "everyone". 
  • Tradotta letteralmente, la frase vuol dire "hi to everyone". 
  • Pronuncia la frase come chow ah too-tee.
3. Saluta una persona con "piacere di conoscerti". In inglese, questa frase vuol dire "pleased to meet you."
  • "Piacere" deriva da un verbo italiano che vuol dire "to please" o "to be fond of". Può anche essere utilizzato da solo come interiezione per dire "hello", ma non si tratta di un uso comune. 
  • "Di" è una preposizione che può voler dire "of", "to," o "for," tra le altre cose.
  • "Conoscerti" è una coniugazione informale del verbo "conoscere", che vuol dire "to know" o "to meet." Nota bene che una maniera più formale di coniugare questo verbo sarebbe "conoscerla."
  • Pronuncia "piacere di conoscerti" come pee-ah-cheh-reh dee koh-noh-shehr-tee.
  • Pronuncia "piacere di conoscerla" come pee-ah-cheh-reh dee koh-no-shehr-lah.
4. Passa a "incantato". Si tratta di un termine gergale utilizzato informalmente per esprimere grande piacere nell'aver incontrato qualcuno. Viene di solito utilizzato quando un ragazzo sta flirtando con qualcuno (o da una ragazza, "incantata").
  • L'equivalente inglese di questo saluto sarebbe "spellbound" o "enchanted"
  •  Pronuncia il saluto come een-kahn-tah-toh.
4. Dai il benvenuto con "benvenuto". Se stai accogliendo qualcuno, utilizza questo saluto per dire "welcome."
  • "Ben" deriva dalla parola italiana "buon," che vuol dire "well."
  • "Venuto" deriva dal verbo italiano "venire," che significa "to come."
  • Tradotto più letteralmente, "benvenuto" significa "well coming." 
  • Pronuncia "benvenuto" come behn-veh-noo-toh.
Link all'articolo originale: Say Hello in Italian
Revisore: Beatrice Barberis
Traduttore: Alexandro Piccione
-----------------------------------------------------------------------

SPEAK ITALIAN LIKE A PRO - TIP #25
  
In Italian, like in English, you can use some other alternatives to classic greetings. Some of them are:

Come va? = How are you doing? ; same meaning

Come butta? = How are you doing? ; slang, used by teens and sometimes by adults. Do not use it in any formal situation

If they ask you these pre-made questions, please don't panic and answer with:

Tutto bene, grazie / Benissimo, grazie

Or, if you want to reciprocate:

Tutto bene, tu/lei? ; use "tu" in informal situation and "lei" in formal situation, with people you don't know or older than you.    

Of course there are other situations but the article and my tips covered the most common Italian greetings 

----------------------------------------------------------------------- 

PUT YOUR ITALIAN TO TEST - EXERCISE #25

By now, you should be able to use the correct greeting in the right context. Read the text below and fill in the spaces with the appropriate greeting. Write your answers in the comment section and I'll make sure to correct them and give you a feedback. 

Michela: _______ Marco come va? 
Marco: _______?

--------------------------------------------------------------------------------------
 
_______ ragazzi, come ve la passate? 

--------------------------------------------------------------------------------------

(8AM) _______ Dottor Rossi, buone notizie?

(2PM) _______ Dottor Rossi, buone notizie?

(7PM) _______ Dottor Rossi, buone notizie?

----------------------------------------------------------------------- 
If you have any questions or you just want to chat, feel free to leave a comment in English or Italian. See you next week.

Per ogni eventuale domanda o considerazione sulla traduzione ti invito a lasciare un commento in lingua italiana o inglese. Alla prossima settimana.

2 comments:

  1. -Ciao Marco... -Ciao, tutto bene, grazie, e tu? -Ciao a tutti! -Buongiorno -Buon pomeriggio -Buona sera
    Tiringrazio! Just to clarify, does a guy say "incantata" to a girl? But she would say "incantato" to him? Off I go to take a look at "Cosa/Che cosa" - much needed. This site is a blessing. Wishing you great success! All the best, La mia

    ReplyDelete
    Replies
    1. Hi stranger. Your answers are correct, but not perfect!

      I suggest you always use "buonasera" instead of "buona sera", which is not always accepted and is sometimes considered a bit less elegant.

      Instead of "ciao a tutti ragazzi", just use "ciao/salve ragazzi". Your solution is not wrong but it could be more natural.

      The bit about "incantata" wasn't very clear in the original article either. The person who speaks is enchanted. So, a guy is "incantato" while a girl is "incantata". I have to say that this greeting is not very common.

      Let me know if you have any other question. Buona giornata!

      Delete