Saturday, March 19, 2016

How to use Diminutive, Pejorative and Augmentative Suffixes in Italian. Is there a difference between Poverella and Poveraccia?

Learn how to properly understand and use pejorative, diminutive and augmentative nouns in Italian. 

Find a handy list of suffixes along with their meaning and several examples. 

But be aware, in Italian a suffix doesn't always add the same meaning to all the words it's used on.

Read the article below, compare it to the source provided at the end to see how I've translated words and expressions, then read my final tips and test your knowledge with a short exercise. 






Diminutivi, peggiorativi e accrescitivi (ecco come gli italiani indicano qualcosa di molto piccolo, molto grande o davvero brutto)

Quando ho cominciato a parlare italiano, il mio italiano era farcito di miriadi di "molto." Le cose erano "molto grandi", "molto piccole", "molto brutte."

Nonostante "molto" sia un ottimo modo per esprimere che qualcosa è particolarmente grande, piccolo o brutto, non è il solo metodo. 

In italiano, è possibile aggiungere dei suffissi ai sostantivi per indicare di che tipo di gatto, casa o ragazza si sta parlando. È una casa particolarmente brutta? Un gatto davvero piccolo? Una ragazza enorme?

I sostantivi che usano tali suffissi sono chiamati diminutivi, peggiorativi e accrescitivi. Aiutano a trasmettere un significato senza dover utilizzare un mucchio di volte l'aggettivo "molto."

I diminutivi sono sostantivi con suffissi che indicano le piccole dimensioni

Questi suffissi sono:

Machile   Femminile
-ino          -ina
-iccino       -iccina
-etto         -etta
-ello         -ella
-erello     -erella
-otto         -otta 
  
I suffissi maschili vengono utilizzati con i sostantivi maschili; quelli femminili con i sostantivi femminili. 

Per aggiungere il suffisso, rimuovi l'ultima vocale dal sostantivo e posiziona il suffisso alla fine.

-etto, -etta, -ello, -ella, -otto, -otta sono dei diminutivi, ma hanno anche un'accezione peggiorativa e spregiativa, bisogna quindi fare attenzione!

Per esempio:

- la casa (the house) diventa: la casina (the little house)

- l'uccello (the bird) diventa: l'uccellino (the little bird

- l'uomo (the man) diventa: l'ometto (the small man)
- Questo è un esempio di diminutivo con accezione peggiorativa. 

- l'albero (the tree) diventa: l'alberello (the small tree) 

- il micio (il gatto o the cat) diventa: il micino o la micina (the little cat)

- il fuoco (the fire in a fireplace) diventa: il fuocherello (the small fire) 

- il povero (the poor man or woman) diventa: il poveretto/poverello, quando si vuole indicare uno stato di poverta senza offendere


I peggiorativi sono sostantivi con suffissi che indicano disprezzo

Questi suffissi vengono utilizzati quando si vuole far capire a qualcuno che il soggetto di cui si parla è brutto o cattivo. 

I suffissi sono

Machile   Femminile
-accio       -accia
-astro        -astra
-uncolo     -uncola
-iciatto      -iciatta*

Proprio come prima, i suffissi maschili vanno con i sostantivi maschili e i suffissi femminili con quelli femminili. Abbandona la vocale finale e aggiungi il suffisso alla fine. 

Per esempio:

- la donna (the woman) diventa: la donnaccia (the bad, ugly woman

- il ragazzo (the boy) diventa: il ragazzaccio (the bad boy, or brat)

- il poeta (the poet) diventa: il poetucolo (the bad or untalented poet)

- il politico (politician) diventa: il politicastro (the bad politician)

- il medico (doctor) diventa: il medicastro (the untalented or bad doctor)

- l'uomo (the man) diventa l'omuncolo (the bad man  
 
Gli accrescitivi sono sostantivi con suffissi che indicano la grandezza

Questi suffissi sono: 

-one
-ione

I sostantivi con tali suffissi vengono di solito utilizzati alla forma maschile, anche quando si riferiscono a soggetti femminili.

Per esempio:

- il gatto (the cat) diventa: il gattone (the big cat)

- la strada (the street) diventa: lo stradone (the big street)
 *Si noti che "la strada" (femminile) diventa maschile utilizzando il suffisso accrescitivo

- la porta (the door) diventa: il portone (the large door)

- il palazzo (the palace) diventa: il palazzone (the big palace)

- il bacio (the kiss) diventa: il bacione (the big kiss), che è molto usato per concludere lettere o messaggi con l'aggiunta dell'articolo "un": un bacione

- un piatto (a course or a dish) diventa: un piattone (a huge portion or a big dish)

- la donna (the woman) diventa: una donnona/donnone (a well-built woman)

Un esempio extra è: il ciccione (the fat guy). Porta un suffisso accrescitivo utilizzato in maniera negativa.  

Ci vuole un po' di pratica per capire come fare. Ma una volta che riuscirai a riconoscere i suffissi, potrai capire il significato di molte più parole mentre leggi l'italiano o lo senti parlare.

Riuscirai anche ad esprimere la bruttezza e grandezza di quel dato cavallo, la bellezza e piccolezza di quella bambina, o le grandi dimensioni del portone del castello. 

Tieni presente che tutti questi suffissi vengono spesso utilizzati con valenza ironica o sarcastica, quindi potrebbe essere un po' più difficile riuscire a capire il significato reale di una frase specifica. 

Per qualsiasi domanda inerente l'uso dei suffissi diminutivi, peggiorativi e accrescitivi, lascia un commento qui in basso. 


Link all'articolo originale: Diminutive, Pejorative and Augmentative Nouns (or how Italians indicate something is really small, really big, or really ugly)
Autrice: Hannah Jackel
Traduttore: Alexandro Piccione

-----------------------------------------------------------------------
SPEAK ITALIAN LIKE A PRO - TIP #27

A couple of notes about the article above:

-iciatto/-iciatta is pretty uncommon, not something you'll hear everyday (nor every month for that matter).

Donnaccia has a very strong connotation. If you say that to a woman you are implying she's a prostitute or a very bad person.

This said, sometimes adding the suffix to a word will change it's meaning altogether, so be careful:
  • fratello (brother) + -astro = fratellastro (half-brother, not bad brother)
  • canna (barrel) + -one = cannone (cannon, not big barrel)
  • foro (hole) + -uncolo ) foruncolo (furuncle, not big or bad hole)
Every time you hear or read a noun with one of the suffixes listed above, try to think about its exact meaning. After some practice you'll eventually master this difficult aspect of the Italian language.
-----------------------------------------------------------------------
PUT YOUR ITALIAN TO TEST - EXERCISE #27

Read the text below and add the correct suffix to the word in between brackets.

As always, post your answer in the comments so that I can give you a feedback!
  • Michele è proprio un (ragazzo) ___ . Ruba sempre la merenda ai compagni.
  • Sei proprio un (bambino) ___ , hai 40 anni e vivi ancora con i tuoi.
  • Guardala, è soltanto una (ragazza) ___ . Non avrà più di 15 anni.
  • Sei solo un (povero) ___ . Sparisci dalla mia vista!
  • (Povera) ___ . Ti sei fatta male?   
--------------------------------------------------------------------------------------
If you have any questions or you just want to chat, feel free to leave a comment in English or Italian. See you next week.

Per ogni eventuale domanda o considerazione sulla traduzione ti invito a lasciare un commento in lingua italiana o inglese. Alla prossima settimana.

No comments:

Post a Comment