Saturday, November 14, 2015

7 modi in cui la cultura italiana cambierà la tua vita

Link all'articolo originale: 7 ways Italian culture will change your life
Autrici: Nicola Ferlei Brown, Elizabeth Knight, Francesca Maggi, Gina Tringali
Traduttore: Alexandro Piccione

A tutti piace avere un breve assaggio della cultura italiana, ma quelli che tra voi desiderano stare più a lungo sul posto, e possibilmente anche mettere nuove radici, vedranno la loro vita cominciare a cambiare in maniera inaspettata.


Tuscany Now (Toscana Adesso) ha parlato con quattro espatriate che si sono spostate e hanno abbracciato in pieno nuovi stili di vita, per vedere quali pensano siano i cambiamenti chiave che si notano quando si inizia a vivere la vita alla maniera degli italiani.

Usi solo prodotti locali

Una delle risorse più grandi dell'Italia è la sua ricchezza di mercatini e bancarelle locali di cibo. Con una ricca tradizione culinaria, il miglior modo di esplorare le delicatezze d'Italia è di provare a farle da sé, quindi dovresti trovarti in cucina molto più spesso del solito. Ciò comporta, come si è resa conto Gina Tringali, viaggi regolari verso gli agricoltori, pescivendoli e macellai:

"Non potrei immaginare di vivere a più di 15 minuti a piedi da un mercatino di alimenti.  È qualcosa che spero di non dover mai fare a meno. I prodotti freschi sono disponibili e fruibili da quasi tutti in Italia. Conosco gli agricoltori di persona. Queste relazioni non hanno prezzo." - Gina Tringali

Mangi di più, ma sgranocchi meno 

Gli italiani mangiano con dei tempi molti diversi dagli inglesi o dagli americani. Sedersi per cenare alle 10 del pomeriggio può far paura agli inizi, specialmente a causa della regolarità dei pasti a quattro portate, ma il corpo si adatterà alle porzioni più grandi e ti troverai a ridurre gli snack tra i pasti. 

"Mangio quel che voglio con moderazione, non sgranocchio tra i pasti perché le mie papille gustative sono occupate a parlare della bontà della colazione per la maggior parte della giornata" - Nicola Ferlei Brown

Sviluppi una passione per i dolci

Grazie ai tuoi grandiosi pasti, svilupperai per forza di cose una passione per il lato più dolce della cucina italiana. Grazie ad una pletora di paste, dessert, torte e pani dolci, ti sarà molto difficile dire di no e il gusto durerà così a lungo da indurti a ricrearlo a casa. 

"Gli acini d'uva e le fragole di qui hanno il gusto di caramelle. Una fetta di pecorino con il miele mi fa venir voglia di piangere dalla gioia. Calorie? Probabilmente, ma sono convinto che sia tutto molto salutare e di sicuro più delizioso del modo in cui ero abituata a mangiare." - Elizabeth Knight


Bevi più caffè

È impossibile sfuggire alla cultura della caffeina che si è sviluppata in Italia. Qualsiasi piccolo incontro o discussione è un'altra opportunità per bere, e le visite ripetute a dei bar locali o particolarmente consigliati ti spingeranno senza dubbio verso i prodotti più elaborati dei loro menu.

Anche se non eri un bevitore di caffè prima del tuo arrivo in Italia, saprai presto distinguere un espresso dal macchiato, così come (importantissimo) quale bevanda ordinare in specifiche zone e regioni diverse del paese. 

Le tue emozioni corrono libere 

Più starai in Italia, più diventerai schietto. Non vuol dire che diventerai spiacevole o molesto, è semplicemente il modo in cui gli italiani abbracciano le proprie emozioni e lasciano uscire fuori tutto. È il loro modo di rimanere fedeli a se stessi trattando gli altri con rispetto, invece di tollerare passivamente qualcosa per educazione. Gli italiani sono molto più diretti ed espliciti rispetto ad altre culture:

"Mi piace il fatto che puoi far esplodere le tue emozioni al cellulare mentre ti trovi in un autobus affollato e nessuno batte ciglio. C'è un qualcosa di liberatorio, per un po' almeno, nel cestinare il rigore e l'educazione inglese. Gli italiani non sanno nascondere le proprie emozioni, il che non è una brutta cosa. A questo proposito, guardare il mondo passare da questa città [Roma] è teatro." – Nicola Ferlei Brown

Sei in contatto con il tuo lato artistico

L'Italia ha una storia ricca di di arte rinascimentale, panorami suggestivi e amore per l'opera. Non dovrebbe dunque essere troppo difficile per te scoprire un nuovo amore e metterti alla prova con qualcosa di creativo. Senza che tu te ne renda conto, l'arte e la cultura italiana possono trasportarti, anche in una piccolezza come cantare più spesso!

Non devi essere perfetto, ma mentre lasci più libere le tue emozioni quando ti trovi all'aperto, non aver paura di guardare dentro di te e di provare ad esprimerti in maniera creativa. 

Hai legami familiari più forti

Con così tante imprese durature che passano di generazione in generazione, non è difficile notare che la famiglia è la cosa più importante in Italia. A tutti noi piace tornare in contatto con la nostra casa, ma vivere in Italia può riaccendere la voglia di riconnettersi con alcuni dei propri familiari con i quali ci si sente solo quando arrivano le feste.

"Una parte della cultura italiana di cui mi sono innamorata è stata quella che mi ha spinta a ricreare i legami con i miei familiari in lungo e in largo. Persone con una singola goccia di sangue simile alla tua nelle loro vene, ti trattano come, beh, un familiare! Amo i lauti pasti, le tradizioni, e persino il solo ricevere la famiglia in una domenica qualsiasi." - Francesca Maggi

Puoi visualizzare il resto dell'articolo nel blog Tuscany Now Blog

-----------------------------------------------------------------------

FINE ARTICOLO 

L'Angolo del traduttore #5

Set/Put down roots - Bat an eyelid

Le due espressioni idiomatiche hanno un perfetto equivalente in italiano 
  • Set/Put down roots = Mettere radici
  • Bat an eyelid = Battere ciglio
es. Marco ha messo radici a casa di Veronica
es. Nessuno ha battuto ciglio quando il fatto è accaduto

Nell'articolo ho tradotto le due espressioni in questo modo:

  •  And possibly even set down new roots
      E possibilmente anche mettere nuove radici

  • And no-one will bat an eyelid 
      E nessuno batte ciglio
-----------------------------------------------------------------------

Per ogni eventuale domanda o considerazione sulla traduzione ti invito a lasciare un commento in lingua italiana o inglese. Buono studio e alla prossima settimana.









No comments:

Post a Comment